L'ACQUA UN BENE PREZIOSO!
Dalla sorgente alla tavola

Con il continuo miglioramento delle condizioni di vita e con l'aumento della popolazione, la richiesta di acqua cresce sempre più rapidamente tanto che in questi ultimi tempi si sta facendo strada una seria preoccupazione per la sua disponibilitˆ futura. Molti scienziati ed economisti prevedono che se si dovesse continuare a consumare acqua ad un ritmo sempre maggiore, il futuro della specie umana e di ogni altro organismo vivente potrebbe essere compromesso. Eppure l'acqua  straordinariamente diffusa sul pianeta (copre oltre il 75% della sua superficie) tanto che in realtˆ esso dovrebbe chiamarsi Acqua invece che Terra.

Il laboratorio focalizza l’attenzione sull'importanza che l’acqua riveste nei più disparati aspetti della nostra vita, dalla cura del corpo alla cura del pianeta. Gli studenti, attraverso questo percorso, dovranno diventare dei veri "intenditori" d'acqua, prima sorseggiandola, poi attraverso la lettura dell'etichetta della bottiglia, capire e riconoscere le proprietˆ organolettiche. La cittˆ di Gualdo Tadino  da sempre nota per le sorgenti dell’acqua Rocchetta,  limpide e copiose.

La didattica comprende la visita alla Fortezza federiciana (si mostrera' il sistema di approvvigionamento idrico in epoca medioevale), agli stabilimenti, dove verranno illustrati i processi di lavorazione: dall'estrazione dell'acqua, alla fase di imbottigliamento, fino a quando la bottiglia raggiunge le nostre tavole.

Percorso: visita guidata al museo e laboratorio

Durata: 3 ore
Costo: 6,00 euro a studente

Cerca nell'animo umano la vita che ogni essere vivente cerca nell'acqua.
Nell'anima come nell'acqua, tutto ha origine e tutto sostenta.
Carlo Peparello